Application note – Tavolo Burst

Application note a proposito del tavolo per prove di burst

Così come per le prove di scariche elettrostatiche, anche le prove di burst necessitano di un set-up preciso a causa della rapidità del fenomeno.

La maggior parte delle volte la differenza – che può far perdere tempo durante lo sviluppo di un prodotto! – è dovuto ad un set-up non corretto. L’impulso di burst è molto rapido e, in quanto tale, si accoppia facilmente a parti metalliche nelle vicinanze, inficiando quindi la prova e rendendola non ripetibile.

Distanza da pareti e strutture conduttive

La norma prevede di mantenere una distanza di 50 cm tra il provino e qualsiasi parete o struttura metallica: questo punto è spesso disatteso e, per una semplice mancanza di distanza, la prova non sarà più conforme o ripetibile!

Il tavolo

Per prove “table-top”, il tavolo non deve avere alcuna parte metallica all’interno del tavolo e quindi neppure viti di fissaggio… la soluzione migliore sarebbe un tavolo da falegname costruito “come facevano i nostri nonni” con i chiodi in legno oppure con le gambe ad incastro.